LABORATORIO INTELLIGENZE MULTIPLE. 7ª SEDUTA. IM EMOTIVA-INTERPERSONALE

Grazie a la Scuola Materna Nido Il Girasole, proseguiamo con il laboratorio di 8 sedute per bambini di 4 a 6 anni sulle Intelligenze Multiple. Puoi leggere sulle Intelligenze Múltiple e la prima seduta qua.  Per il resto delle sedute visita la pagina generale del blog.

La teoría di Howard Gardner sulle Intelligenze Multiple promuove non una ma nove tipi di intelligenza (fino al momento, visto che sta individuando altre):
– Naturalistica
– Logico – matematica
– Spaziale
– Corporeo – cinestesica
– Musicale
– Interpersonale
– Intrapersonale
– Linguistica

SETTIMA SEDUTA. INTELLIGENZA INTERPERSONALE

È l’intelligenza sociale. Le persone con questa intelligenza sanno comunicare in modo efficiente, preferisco essere in gruppo, non in solitudine. Capiscono i messaggi verbali e non verbali. Di solito sono i leader.
I bambini in età prescolare con intelligenza Interpersonale si manifesta per il desiderio di essere accompagnati da ragazzi della stessa età e partecipare ad attività di gruppo (piuttosto che individuali). Normalmente gli altri bambini cercano la loro compagnia per la loro abilità nel risolvere i conflitti e integrare le diverse personalità nel gioco. A loro piace, quando hanno il livello di farlo, spiegare cose agli altri bambini. Imparano estando in società.

Il suo cervello si attiva in società, ed è pronto ad imparare altre cose.

Continuando col nostro cerchio della Parola, oggi abbiamo raccontato “How are you Peeling. Foods with Moods”, grande bestseller segnato dal New York Times. Questo bellissimo libro illustrato, usando fruta e verdura come personaggi, ci parla delle emozioni che possiamo sentire nei confronti con gli altri. Gelosia, vergogna, imbarazzo, felicità, benessere, protezione…

 

Anche oggi il dibattito è stato bello. Dopo di che, i bambini si hanno messo al lavoro. Oggi c’era di fare fruta e verdura con emozioni e personalità. I bambini si hanno divertito un mondo. C’è stato qualche bambino che, prima di fare una faccia alla verdura, ha scelto anche di mangiare il peperoni, e poi dopo ha scelto la verdura che voleva fare.

C’erano arance, pomodori, peperoni, finocchio, patate, mele e pompelmi da scegliere. E dei semi per gli occhi, naso, orecchie. Anzi a i finocchi li hanno fatto delle belle acconciature. Con molta attenzione, piano e con me a fianco per aiutare, i bambini, da soli, hanno usato strumenti da grandi come coltello e punteruolo, lavorando così in questo modo sulla autonomia.

 

 

 

I risultati? Potete vederli qua. Meravigliosi e creativi come mai.

 

 

 

Dopodiché, abbiamo giocato un po’. Un gioco di comunicazione e ascolto. Usando gli Story Cubes, gioco molto divertente, ma anche una grande risorsa per lavorare su concetti come la comunicazione, il rispetto del turno, l’ascolto attivo, la partecipazione o il senso di gruppo, tutti elementi essenziali per vivere in società.

Story Cubes è un gioco di dadi. Ci sono 9 dadi diversi con dei disegni su ogni lato. Con il lancio dei dadi, il giocatore deve raccontare una storia con le immagini ottenute. Abbiamo cominciato lanciando 3 dadi, e a seconda che c’erano meno giocatori, abbiamo aumentato la difficoltà fino ad arrivare agli 8 dadi.

Per lavorare sul aspetto del ascolto attivo in modo divertente e senza che il bambino quasi se ne accorga, mi sono servita di un cappello, di nome “Cappello della parola”.  Solo la persona che porta il cappello della parola può parlare. Se parlo senza portare il cappello, vengo eliminato. Il risultato, devo ammettere, ha sorpreso anche a me. I bambini si sono buttati tanto dentro il gioco, che, a volte, c’era un silenzio assoluto, mentre ascoltavano i loro compagni, e imparavano delle sue storie.  Questo gioco punta anche tanto sulla creatività. l’immaginazione e la libera espressione. Più completo non si può!

 

 

 

Il gioco ha piaciuto così tanto a tutti i bambini, che ho promesso di riportarlo per giocare anche nella seguente seduta.

Attività per stimolare la intelligenza interpersonale: 

  1. Giochi di società, giochi di tavolo.
  2.  Giochi cooperativi.
  3. Letture su libri che parlino di emozioni nel confronto con gli altri.
  4. In casse o a casa, Angolo biblioteca o lettura.
  5. In classe o a casa, lavoro in gruppo.
  6. In classe o a casa, lavoro in squadra: investigare un assunto insieme agli altri, per completare un puzzle.
  7. Gioco simbolico, d’imitazione. Angolo cucina, mercato, genitorialità, ospedali, ecc….
  8. Sports di squadra.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *